Rubriche

Attraverso questa sezione del sito, l’Associazione Carmine Gallo onlus promuove la diffusione di alcune rubriche che in qualche modo ci aiutano a perseguire gli obiettivi che ci siamo prefissi: cioè l’aiuto e il sostegno alle famiglie.
In particolare troverete rubriche scientifiche a carattere informativo, esperienze di vita vissuta dai bambini del nostro ospedale, che speriamo possano aiutare anche altri bambini a superare la loro malattia.


Nella sezione Rubrica scientifica vengono pubblicati articoli inerenti le malattie ematologiche, redatti grazie alla collaborazione di medici che da anni combattono in prima linea questi mali con l'obbiettivo di guarire il maggior numero di persone.
La coordinatrice della rubrica scientifica è la Dottoressa Marie France Pinta in Boccalatte, uno dei primi medici ad interessarsi dell'onco-ematologia all'Ospedale Pausilipon di Napoli fin dagli anni '70 e una dei membri fondatori dell'Associazione Carmine Gallo.

 

In questa sezione riportiamo alcuni degli articoli presenti sul GlobemoNews, il giornale scritto dai ragazzi dello Scugnizzo Club, di cui fanno parte tutti i bambini del Pausilipon, dai genitori e dai medici del nostro Dipartimento. L'intera rivista è reperibile presso lo Scugnizzo Club del Pausilipon.

 

Questa sezione contiene il Libretto di accoglienza del Dipartimento di Oncologia dell'Ospedale Pausilipon, diretto dal Prof. Vincenzo Poggi.
Ovvero: i consigli del Genio per conoscere e capire come è concepito l’Ospedale dei bambini.
È una rubrica scritta dal Dott. Aldo Misuraca, che ha volutamente utilizzato un linguaggio semplice e comprensibile anche ai bambini. Per renderla ancora più adatta ad un pubblico giovane, è piena di ritratti umoristici.

 

Questa sezione sarà sicuramente uno spasso per tutti gli amanti del genere. Sicuramente i bambini ed i ragazzi saranno coloro che la apprezzeranno maggiormente.
È la Rap raccolta a cura del Dott. Aldo Misuraca, che nell'occasione si trasforma in un vero e proprio artista che tenterà di far divertire sia adulti che piccini, con le sue divertenti vignette e con consigli medico-scientifici in versi (come un vero rapper).