XIV Giornata mondiale contro il cancro infantile

il .

Lunedì 15 Febbraio 2016

In occasione della XIV Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile, FIAGOP, Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica, insieme ad AIEOP - Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica, e ASLTI, Associazione Siciliana Contro le Leucemie e i Tumori dell’Infanzia, organizza il convegno “GUARIRE TUTTI! La ricerca nella battaglia contro il cancro del bambino e dell’adolescente”, che si terrà venerdì 12 febbraio a Palermo, nella Sala Magna di Palazzo Steri, sede dell’Ateneo Palermitano. L’iniziativa ha il patrocinio del Ministero della Salute, dell’Università, della Regione Sicilia, dell’Ospedale ARNAS Civico Di Cristina Benfratelli. Il convegno gode anche del supporto di Fondazione Umberto Veronesi, da sempre attiva nel sostenere la ricerca scientifica e dal 2014 fortemente impegnata anche nel finanziare protocolli di cura nell’oncologia pediatrica italiana.

La Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile (o International Childhood Cancer Day, ICCD) è stata ideata da Childhood Cancer International (CCI) , rete mondiale di 181 associazioni locali e nazionali, guidate da genitori, provenienti da 90 paesi e 5 continenti, di cui FIAGOP è parte attiva. Per Fiagop, la Giornata è un’importante occasione per riaffermare l’impegno dei genitori italiani nella lotta contro i tumori infantili, nello sviluppo della cultura della prevenzione e della tutela dei diritti del bambino e dell’adolescente colpito da questa malattia.

Il Convegno, che vedrà la partecipazione di autorevoli personalità del mondo scientifico, della Politica Sanitaria e delle Associazioni dei Genitori, ha l’obiettivo di fornire un panorama attuale su risultati e problematiche che caratterizzano la ricerca in Oncoematologia Pediatrica; quest’anno è stato scelto di affrontare questo tema, con particolare riferimento ai nuovi farmaci, perché si avverte sempre più la necessità di compiere un nuovo balzo in avanti al fine di migliorare i già ottimi risultati in termini di sopravvivenza e di guarigione, che già contraddistinguono l’Oncologia Pediatrica.

Oltre al convegno, in tutta la seconda settimana di febbraio sono in programma iniziative a cura di FIAGOP sul territorio nazionale. Il 15 febbraio alle 11,00 in numerose città in Italia, si svolge un’attività simbolica in modo coordinato e congiunto per dare forza, coesione e eco al messaggio, grazie al coinvolgimento di ogni associazione territoriale FIAGOP: un’attività semplice e visibile, un lancio di palloncini contemporaneo per tutti, da ospedali, scuole, piazze in Italia volto a simboleggiare l’unione e il lancio della speranza verso l’alto. Tra le città in cui si svolge l’iniziativa: Bari, Bellizzi (SA), Bologna, Cagliari, Catania, Cologno Monzese, Cosenza, Lecce, Meda (MB), Modena, Monza, Napoli, Palermo, Parma, Pavia, Pescara, Pisa, Rimini, Riano (RM) Rieti, Roma, S.Agata Militello (ME), Udine, Varese, Verona.

Il 20 febbraio almeno 1.000 persone tra bambini e ragazzi malati di tumori e leucemie, accompagnati dalle loro famiglie e da volontari, saranno ricevuti in udienza da Papa Francesco.