Concerto al Grande Albergo Vesuvio

il .

24 settembre 2010
La musica nel cuore

di Paola Ragni

Il 24 settembre 2010 grande concerto di beneficenza a favore della nostra associazione. Il concerto organizzato dall’Associazione Napoli Capitale Europea della Musica (ANCEM) ha visto protagonisti l’orchestra dei Solisti di Napoli, diretti da Konstantin Lifschitz, maestro russo di grande fama e la pianista Valeria Vetruccio, che pur giovanissima si è dimostrata un’interprete davvero eccezionale. Del resto bastava scorrere il suo curriculum che elencava i suoi successi in tutto il mondo, per capire che non ci trovavamo di fronte ad una principiante. Ugualmente il direttore d’orchestra che addirittura si è esibito per la prima volta a soli 13 anni, dimostrandosi un vero talento.

Ma in primo piano c’è stata la solidarietà che ha accomunato tutti i presenti; gli organizzatori, tra cui non possiamo non citare la maestra anche lei direttore d’orchestra, Susanna Pescetti, hanno voluto fortemente che questo evento avesse uno scopo benefico, individuando nell’Ass.ne Carmine Gallo onlus la destinataria di tanta generosità.

L’evento si è svolto nella Sala Scarlatti del Grand Hotel Vesuvio, in una cornice mozzafiato quindi, grazie anche alla collaborazione fattiva di Roberta Maione, una delle nostre più assidue volontarie.

Per l’associazione erano presenti uno dei soci fondatori sig. Giovanni Tracaro e le due vice-presidenti dott. Marie France Boccalatte e Paola Ragni. Quest’ultima, che ha ringraziato pubblicamente prima dell’inizio del concerto, ha sperato che la musica di quella serata raggiungesse il cuore delle mamme ricoverate contemporaneamente nel nostro ospedale, vicino ai propri figli, affinché almeno per un po’ il loro animo si alleviasse dalle sofferenze e dalle angosce. Ha inoltre illustrato al pubblico presente come l’ass.ne contribuisce con le sue attività e i suoi progetti ad essere vicino alle famiglie e ai bambini.

Il programma eseguito, che prevedeva musiche di Mozart, è stato veramente impegnativo, a tratti struggente, insomma un vero successo.

Alcune foto dell'evento