Progetti in corso

Caro amico e benefattore,

la nostra è un’associazione di genitori di bambini affetti da una malattia oncologica curati prevalentemente presso il Dipartimento di onco-ematologia dell’ospedale Pausilipon di Napoli.

Tutti noi abbiamo vissuto il dramma della diagnosi di una terribile malattia per i nostri figli e insieme a loro abbiamo trascorso i lunghi periodi di ricovero e le dolorose conseguenze dei chemioterapici con interminabile pazienza per giungere al miracolo della guarigione.

Tutti noi, anche quelli che non hanno potuto gridare al miracolo, abbiamo deciso di restare al fianco dei bambini, delle loro famiglie e del Dipartimento per sostenerli e contribuire costantemente al miglioramento delle cure e ad aumentare il numero delle guarigioni, attraverso iniziative e progetti che ci vedono tutti stretti in un’alleanza terapeutica.

Gli obiettivi dell’associazione sono:

  • Miglioramento delle cure per un sempre maggior numero di guarigioni,
  • Creare momenti di svago dalle cure e allontanamento dal dolore, anche attraverso attività di volontariato e laboratoriali,
  • Sostenere le famiglie per tutte le difficoltà, anche economiche, che possono rendere ancora più drammatico il percorso della malattia

Troverai allegato un elenco dettagliato dei nostri progetti per l’anno in corso e potrai così adottare quello più vicino alla tua sensibilità e al quale destinare la tua donazione.

Il tuo sostegno sarà prezioso, apprezzato e valorizzato e confidiamo che vorrai continuare ad affiancarci per il raggiungimento dei nostri obiettivi.


PROGETTO LE ALI DI GIANANADREA

Il progetto nasce dal desiderio di supportare i bambini e/o adolescenti affetti da Sarcomi dell'apparato muscolo scheletrico nella loro lotta contro la malattia, migliorando le cure esistenti attraverso iniziative di ricerca scientifica e formazione medica.

Allo stesso tempo ci si propone di realizzare i desideri dei giovani pazienti per aiutarli a "dimenticare" per un po' la malattia e a ritrovare la voglia di vivere e divertirsi.

L'obiettivo di quest'anno è offrire un'opportunità di formazione a un giovane chirurgo ortopedico napoletano, al fine di dotare l'Ospedale Pausilipon di un numero sempre maggiore di medici specialistici e inoltre sviluppare una rete di collaborazione tra i centri oncologici italiani, per garantire più rilevanti possibilità di guarigione.

Referente: Fiorella Donnarumma 3477835938

Continua a leggere


PROGETTO CASA DI ALICE

Accoglienza famiglie residenti fuori comune o di immigrati per cure e assistenza presso il Dipartimento Oncoematologia Pediatrica del Pausilipon Napoli.

Destinatari del progetto sono le famiglie di bambini, residenti fuori la provincia di Napoli, oppure di immigrati, ricoverati presso il Dipartimento di Oncoematologia pediatrica dell'Ospedale Pausilipon di Napoli, che necessitano di un alloggio provvisorio (anche solo per una notte) per poter seguire le cure dei figli o permettere al bambino di essere in ambulatorio in tempo utile per i prelievi di routine.

Obiettivi previsti / Risultati attesi: Miglioramento dell'assistenza ai bambini affetti da tumori e leucemie, minore rischio di complicanze dovute ai frequenti spostamenti, possibilità di risiedere vicino all'ospedale dove recarsi per ogni necessità, mantenimento dell'unità familiare e degli affetti, utile alla guarigione dei bambini, potenziamento della struttura del Pausilipon che potrà contare su una residenza per famiglie, gestita dall'associazione genitori, valore aggiunto all'assistenza sanitaria oncologica pediatrica a Napoli e in Campania.

Referente: Antonella Spina 366 642 2369

Continua a leggere


PROGETTO ALICE VOLONTARIE

Il progetto si propone di implementare e migliorare i sistemi di "accoglienza" e gestione dei volontari, strutturando servizi di orientamento (per gli aspiranti volontari) e di tutoraggio per quanti già operanti, grazie anche al supporto di un esperto psicologo che si occuperà di seguire e coordinare il servizio volontariato che offre sostegno, accoglienza e momenti di svago in ospedale e in dh.


SUMMER VILLAGE AL PAUSILIPON

Dedicato agli adolescenti

Facendo seguito al successo dello scorso anno, l'associazione intende promuovere anche questa estate attività varie di intrattenimento e laboratoriali per i ragazzi degenti e le loro famiglie durante i lunghi pomeriggi trascorsi in ospedale.

Tutto ciò è stato possibile grazie al finanziamento della PPG Vernici che ha voluto sostenere questa importante attività estiva dell'associazione.

Pertanto si chiederà la collaborazione di esperti in varie attività (musica, cinema, sport, joga, teatro) che coordineranno le attività pomeridiane durante i singoli giorni della settimana. Con la collaborazione del Servizio di Psicologia dell'ospedale.

Referente: Antonella Spina 3666422369


PROGETTO GLOBEMON IL GIORNALINO DELL’ASS.NE E DELL’OSPEDALE

L’ass.ne pubblica 3 numeri annuali di un giornalino che racconta storie di genitori, famiglie ragazzi; eventi e manifestazioni; vita in ospedale e rubriche scientifiche, foto, disegni. Uno strumento di divulgazione delle nostre attività e di supporto alle attività dell’equipe psicologica e alla scuola in ospedale.


SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE

L'associazione è vicina alle famiglie sostenendole economicamente in caso di bisogno, di necessità e di viaggi fuori Napoli per cure. E' attivo anche uno sportello curato dall'Acli il martedì mattina, per aiuto e disbrigo pratiche invalidità e 104.

Referente: Antonella Spina 3666422369


PROGETTO SCIENTIFICO

Attraverso questo progetto l'associazione contribuisce a erogare borse di studio per medici e infermieri, finanziando il loro aggiornamento, garantendo la partecipazione a corsi di specializzazione e perfezionamento.

La necessità di impegno personale ed economico è sempre pressante. Le nostre esigenze, per far fronte ai molteplici problemi, necessitano dell'aiuto e della collaborazione di tutti quelli che, sensibili ai problemi presenti in queste patologie, sentono di voler realizzare insieme con noi un'attività concreta che ci permetta di rendere il percorso di guarigione dei nostri piccoli pazienti il più breve, umano, sopportabile possibile.

Ringraziamo tutti coloro che partecipano agli eventi e alle attività organizzate a sostegno della nostra Associazione.